Ti trovi in:

Biblioteca » Patrimonio

Patrimonio

di Lunedì, 04 Marzo 2013 - Ultima modifica: Venerdì, 05 Dicembre 2014

Oltre 20.000 sono i libri in possesso dell'istituzione bibliotecaria che incrementa il suo patrimonio mediamente di 1100 volumi all'anno. Questo patrimonio bibliografico, seppur non con opere di particolare specificità, copre l'intera gamma dello scibile umano

Ordinato secondo la classificazione decimale Dewey (11 ed. ridotta), e descritto secondo le norme internazionali ISBDM è consultabile direttamente dal pubblico essendo disposto a scaffale aperto. Esso è suddiviso nella sezione dell'informazione per adulti, che comprendono tutte le classi del sistema Dewey; nella sezione di narrativa, sempre per adulti, ordinata alfabeticamente per autore senza distinzione di nazionalità né di epoca; nella sezione trentina, con una sottosezione per Folgaria, che raccoglie le pubblicazioni riguardanti la nostra provincia e l'altopiano; nella sezione ragazzi articolata nei settori d'informazione, organizzato anch'esso secondo lo schema della C.D.D., e quello della narrativa dove si sono adottati i simboli di Castelfranco Veneto. Oltre a questa dotazione bibliografica cartacea, la sala di lettura da qualche anno può porre a disposizione dei propri utenti anche diversi titoli dell'editoria elettronica. Le testate periodiche consultabili, giunte a vario titolo, (in abbonamento e in omaggio), sono 45 mentre i dischi ascoltabili, di vario genere, sono quasi 1400 tra LP e CD. 250 sono le ore di programmi audiovisivi visionabili in sede e 2658 i fotogrammi archiviati. L'annesso laboratorio fotografico è utilizzabile anche dal pubblico. Tutte le raccolte in dotazione sono consultabili in maniera informatizzata, pertanto è possibile effettuare le ricerca di libri, riviste, film, fotografie e CD-Rom tramite terminale. Terminale che consente anche, grazie al collegamento on-line con tutte le altre biblioteche esistenti nella Provincia Autonoma di Trento, di individuare i volumi desiderati ovunque essi si trovino e, entro pochi giorni, di poterli ritirare a Folgaria.