Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Schede informative » Sanzioni al codice della strada

Menu di navigazione

Comune

Sanzioni al codice della strada

di Venerdì, 05 Dicembre 2014

L'attività di gestione dei verbali, successiva alla loro redazione (notifiche, riscossione, messa a ruolo) è effettuata così come la gestione dei ricorsi è effettuata dall'Ufficio di Polizia Locale.

Le violazioni alle norme del Codice della Strada sono soggette a sanzioni amministrative, che vengono notificate attraverso un verbale di contestazione. Qualora la contestazione immediata non è possibile da parte dell'agente (es: divieto di sosta) viene lasciato sull'autovettura un avviso di violazione. Se l'importo non viene pagato entro 10 gg, entro i successivi 90 gg l'ufficio invia un verbale di contestazione al domicilio del proprietario. Una volta ricevuta la notifica , si può effettuare il pagamento in misura ridotta entro 60 gg dal ricevimento della notifica.

Dal 21/08/2013 è chi paga la sanzione entro 5 giorni dalla data del ricevimento della notifica o della contestazione immediata, ha diritto alla riduzione del 30 % sull'importo della sanzione prevista dal Codice della Strada. ( Lo sconto non si applica sulle spese d'ufficio e di notifica).

Attenzione: i 60 gg entro i quali è ammesso il pagamento in misura ridotta decorrono dal giorno di consegna del verbale (nel caso di contestazione immediata) o di notificazione dello stesso.
Se il sessantesimo giorno ( termine ultimo per il pagamento in misura ridotta) cade in un giorno festivo il termine è prorogato al primo giorno lavorativo successivo.
Il termine per il pagamento in misura ridotta non è di due mesi , cioè non scade nello stesso giorno della contestazione o notificazione del secondo mese successivo.

Cosa è un ricorso?
È l'atto, in genere, con il quale il cittadino contesta la violazione addebitatagli.

Non è ammesso presentare ricorso sull'avviso di violazione (foglietto rosa che viene normalmente rinvenuto sul parabrezza dell'autovettura), il ricorso è ammesso solo dopo la notifica del verbale.

Dove rivolgersi

Polizia Locale

Per i ricorsi: Giudice di Pace di Rovereto, p.zza Achille Leoni - 38068 Rovereto (TN)

Come fare / Cosa fare

Il pagamento può avvenire secondo le seguenti modalità:

presso qualsiasi sportello bancario tramite bonifico sul conto corrente 10755387 intestato a Comune di Folgaria Polizia Municipale 38064 Folgaria, avendo cura di indicare il numero dell' atto di accertamento di violazione, la data , nonché il numero di targa del veicolo quale causale di versamento.

Attenzione: si ricorda che la causale è obbligatoria per i versamenti ad enti o uffici pubblici. I versamenti privi di della causale non hanno effetto.

Come si presenta un ricorso?

  1. Ai sensi dell'art 203 del Codice della Strada il trasgressore e/o l'obbligato in solido al pagamento, nel termine di 60 gg dalla contestazione della violazione o dalla notificazione può proporre ricorso direttamente al Commissariato del Governo per la Provincia Autonoma di Trento, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento ovvero tramite l' Ufficio Polizia Locale di Folgaria , via Roma,60 38064 Folgaria (TN)
  2. Ai sensi dell'art 204 -bis comma 1 del Codice della Strada, nel termine di 30 gg, qualora non sia stato effettuato il pagamento in misura ridotta, può essere presentato ricorso al Giudice di Pace competente

Classificazione dell'informazione

Servizio

Polizia Locale

Il responsabile del servizio Polizia Locale è la rag. Monia Carotta.Esercita, nel rispetto della normativa dello Stato e degli Enti Locali, funzioni di polizia locale che si concretizzano in...
Evento della vita

Pagare o ricorrere contro sanzioni

Informazioni utili in merito a come comportarsi nel caso si sia ricevuta una sanzione